Breaking News

lunedì 30 marzo 2015

BISCOTTI SICILIANI ALLE MANDORLE


Una ricetta semplice per realizzare dei magnifici biscotti siciliani che faranno gola ai vostri ospiti. Pochi ingredienti di qualità e pochi minuti di cottura. La pasta reale che otterremo con le mandorle, trae le sue  origini sin dal 1100, nel convento palermitano della Martorana, annesso alla chiesa di Santa Maria dell'Ammiraglio, e deve il suo nome a Giorgio d'Antiochia, ammiraglio del re Ruggero II. Il nome "reale" attribuito alla pasta dolciaria si può ricondurre al fatto che essa fosse "degna di un re" per la bontà e le caratteristiche del dolce

INGREDIENTI:
250 gr mandorle
250 gr zucchero a velo
2 albumi
1 cucchiaino di miele
Essenza 2 gocce mandorla amara


PROCEDIMENTO:
Prendete le mandorle, tostatele e tritatele nel mixer con un po’ di zucchero a velo, servirà per non far riscaldare troppo le lame. Mettete le mandorle tritate in una terrina, aggiungete lo zucchero a velo, gli albumi, il miele e le gocce di mandorla amara. Impastate, mettete in una pellicola per almeno un’ora in frigo.



Formate delle palline, al centro mettete una ciliegia candita oppure una mandorla, posizionate i biscotti su di una teglia con carta da forno ed infornate a 180 gradi per 10 minuti. Questa è la tecnica più semplice, ma potete anche usare una sac a pochè e formare dei biscotti ondulanti su cui adagerete la ciliegia. 

Una volta cotti, saranno molto morbidi, ma in breve tempo diventeranno più consistenti.
E come dico sempre FACILE  E VELOCE
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...