Breaking News

mercoledì 29 aprile 2015

CHEESECAKE AL BICCHIERE


Avete mai pensato di creare la classica cheesecake nei bicchieri? Si invece del classico a fette, ecco un'idea particolare e facilissima da realizzare. Accompagnato dalla frutta che potrete variare usando delle fragole o dei kiwi a vostra scelta.Avremo la croccantezza dei biscotti, la morbidezza della crema bianca e l'indiscutibile bontà del cioccolato fuso. Non resta che prendere gli ingredienti e realizzare questi fantastiche cheesecake al bicchiere.

INGREDIENTI
150 gr biscotti digestive
50 gr di burro fuso
1 cucchiaio di zucchero di canna
100 ml di panna
25 gr zucchero a velo
200 gr di crema di formaggio
100 gr di cioccolato fondente
200 gr di lamponi o fragole
40 gr di cioccolato bianco per la decorazione


PROCEDIMENTO:
Prendete 4 bicchieri di vetro, eleganti, nel frattempo sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria.
Tritate i biscotti fino a ridurli in polvere, potete usare anche il tritatutto, mescolateli con il burro e lo zucchero di canna e dividete il composto nei 4 bicchieri.
In una terrina montate la panna e lo zucchero a velo insieme. Nel frattempo mescolate in un'altra ciotola la crema di formaggio,  e unite i due composti. 
Versate in parti uguali nei bicchieri, quindi aggiungete un ciuffo di cioccolato fondente fuso sopra e lasciate raffreddare leggermente, aggiungetene ancora e fate raffreddare.Continuate aggiungendo il composto di panna e formaggio. Adagiate in cima la frutta, se non vi piacciono i lamponi usate le fragole. Decorate con dei riccioli di cioccolato bianco. E come dico sempre FACILE E VELOCE

martedì 28 aprile 2015

TORTA MOCACCINA


La torta mocaccina è una delle torte più buone che abbia mai gustato, un delicato intreccio tra una base realizzata con la frolla al cacao unita alla crema pasticcera, alla ganachè al cioccolato bianco, al cioccolato fondente e alla crema al cioccolato e caffè. Un grazie alla nostra dolcissima amica Annalaura e Raffaele Colasanto che ci ha deliziato con la realizzazione di questo meraviglioso dolce. 
Definita anche Torta al Caffè, è una ricetta realizzata dal pasticcere Ernst Knam per creare un perfetto equilibrio tra il sapore dolce della ganachè al cioccolato bianco e quello amaro della crema di cioccolato al caffè. La torta mocaccina va conservata in frigo per qualche giorno.


INGREDIENTI x 8 persone:
Base principale la frolla al cacao:
200 gr burro
200 gr zucchero
2 uova
3 gr sale
370 gr farina 00
30 gr di cacao amaro in polvere
1 baccello di vaniglia
1 bustina di lievito

Base principale crema pasticcera:
500 ml di latte intero fresco
1 baccelli di vaniglia
5 tuorli
85 gr zucchero
30 gr amido di mais
10 gr farina di riso

Base principale ganache al cioccolato fondente:
150 ml panna fresca
300 gr cioccolato fondente 60%

Per la crema al cioccolato e caffè:
250 gr crema pasticcera (usare la base principale)
250 gr ganache al cioccolato fondente (usare la base principale)
30 gr caffè solubile

Base ganache al cioccolato bianco:
100 ml panna fresca
200 gr cioccolato bianco

Per la decorazione:
50 gr ganache al cioccolato fondente (usare la base principale)

PROCEDIMENTO:
Preparate la base della frolla al cacao, in una terrina aggiungete il burro freddo con lo zucchero e i semi della bacca della vaniglia, (consiglio di usare la bacca di vaniglia poichè sprigionerà un aroma irresistibile) Dopo aver lavorato il composto aggiungete le uova, il cacao, la farina il lievito e poer ultimo il pizzico di sale. Continuate ad impastare tutti gli ingredienti, avvolgete la frolla in una pellicola trasparente e posizionatela in frigo per almeno 30 minuti.


Preparate la seconda base della torta mocaccina, la crema pasticcera. Versate il latte in un tegamino, aggiungete i semi della stecca di vaniglia e mettere a riscaldare sul fuoco basso. In un'altra pentola inserite i tuorli con lo zucchero, sbatteteli con una frusta, poi aggiungete le farine precedentemente setacciate e continuate con la frusta a lavorare il composto. Quando il latte sarà arrivato a bollore, eliminate la stecca di vaniglia e aggiungetelo pian piano al composto di uova, zucchero e farina. Fate cuocere il composto mescolando sempre per evitare grumi, fino a ottenere una bella consistenza densa e cremosa. Versare la crema in un’apposita ciotola, far raffreddare leggermente e coprire con la pellicola, adagiate la pellicola sopra la crema senza lasciar spazio, fate raffreddare.

Preparate la terza base la ganache al cioccolato fondente. Inserite la panna fresca in un tegame e portate a bollore, spegnate e unite il cioccolato precedentemente tritato. Amalgamare con una frusta, finché la ganache non sarà del tutto emulsionata, lasciatela raffreddare.

Preparare la crema al cioccolato e caffè, mescolate con una frusta 250 gr di  crema pasticcera, con 200 gr di ganache al cioccolato fondente ( ricordate che 50 gr vanno tenuti da parte per la decorazione ragnatela) e i 30 gr di caffè solubile, otterrete una crema morbida e liscia.

Preparazione base della frolla da cuocere in forno a 180 gradi per 35 minuti circa. Stendete la frolla su di una spianatoia con uno spessore di circa3 mm. Foderate una tortiera da 24 cm precedentemente imburrata e infarinata. Farcite subito la frolla con la crema al cioccolato e caffè, fino a metà della tortiera, e d infornate a 180 gradi per 35 minuti. Sfornate la torta e lasciatela raffreddare.


Preparare la ganache al cioccolato bianco, prima che la torta sia completamente fredda. Portate a bollore la panna in un pentolino, spegnare e inserite il cioccolato tritato. Amalgamate con una frusta, finché la ganache non sarà liscia ed omogenea.

Ultima fase della preparazione della torta mocaccina versate la ganache di cioccolato bianco sulla torta, prima che si raffreddi, e iniziate la decorazione a ragnatela utilizzando un piccolo cono di carta da forno dove inserirete la ganache al cioccolato fondente. Iniziate la decorazione creando una spirale poi con uno stecchino di legno formate delle linee partendo dal centro verso l'esterno. Prima di gustarla lasciatela in frigo per almeno 3 ore. E come dico sempre FACILE E VELOCE

lunedì 27 aprile 2015

COME ELIMINARE I GAS INTESTINALI IN MODO NATURALE? ECCO L'INTEGRATORE GSE GAX RAPID


Da cosa sono formati i gas intestinali ?
I gas intestinali sono formati dal 99% da azoto, ossigeno, anidride carbonica, idrogeno e metano.
Come si formano i gas intestinali?
Una delle maggiori cause sono l'ingestione dell'aria durante la deglutazione, le persone che bevono e mangiano velocemente, o parlano molto durante i pasti, sono maggiormente colpite da questo fastidio. Anche le persone che fumano o masticano frequentemente chewingum e tabacco sono colpite più frequentemente da questo problema. Un 'altra causa è l'ingestione di alimenti che producono la formazione dei gas, frullati, bevande gassate, oppure antiacidi come il bicarbonato di sodio, che producono anidride carbonica nello stomaco.

I batteri possono causare gas intestinali?
Si i batteri sono una delle tante cause che danno origine alla comparsa dei gas intestinali, infatti i batteri presenti nell'intestino crasso provocano l'insorgenza di questo problema. I residui di cibo non digeriti liberano gas, dovuto alla fermentazione da parte dei batteri. Trovano problematiche specialmente, le persone intolleranti al lattosio, l'incapacità di digerire gli zuccheri producono i gas intestinali portando alla formazione di grosse quantità. Mentre la flatulenza è associata al consumo di legumi, legata al loro contenuto in oligosaccaridi non digeribili. 

Cosa è il meteorismo? 
Il meteorismo è un eccesso di gas nel lume intestinale, la cui diretta conseguenza, cioè un'enorme emissione di gas dal retto, prende il nome di Flatulenza.


Viene in aiuto di questi problemi la LINEA GSE intestino con il GSE Gax Rapid
Ma vediamo in dettaglio cosa è questo nuovo prodotto dell'Azienda Prodeco Pharma.
GSE Gax Rapid è un integratore alimentare a base di Estratto di semi di Pompelmo, Tiglio, Menta, Angelica, Finocchio, Clorollina e Carbone vegetale. L'estratto di semi di Pompelmo può contribuire all'equilibrio microbico dell'organismo. Il Tiglio favorisce la digestione. La Menta, l'Angelica ed il Finocchio aiutano a regolare la motilità gastrointestinale ed eliminare i tanto ostinati gas.
I gas intestinali si possono smaltire con un rimedio naturale ed efficace:

- Azione antimicrobica naturale, per eliminare selettivamente i responsabili della putrefazione intestinale degli alimenti . 

- Azione assorbente i gas, per smaltire l'eccessiva quantità di gas intestinali che si sono accumulati 
- Azione antifermentazione, per inibire la produzione di gas intestinali dovuti alla fermentazione del cibo. 
- Antispasmodica e Sedativa, per rilassare la muscolatura liscia delle parete intestinali. 
- carminativa ed eupeptica, per il sostegno all'attività digestiva gastrica. L'estratto di semi di Pompelmo può contribuire all'equilibrio microbico dell'organismo. Il tiglio favorisce la digestione. La menta, l'angelica ed il finocchio aiutano a regolare la motilità gastrointestinale ed eliminare i gas.

Come si Presenta la confezione?

La confezione Contiene 1 blister da 12 cpr.
Peso netto totale: 16,20 g


Consigli per l'uso
Assumere una compressa per 3 volte al dì, dopo i pasti principali o al bisogno, deglutendola con acqua o altro liquido.
Non superare la dose di giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Gli integratori non vanno intesi quali sostituti di una dieta, variata, equilibrata e di un sano stile di vita. Conservare in luogo fresco ed asciutto al riparo dalla luce. La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezione integra correttamente conservata.

Quali benefici abbiamo riscontrato dopo l'assunzione del prodotto?
Riduzione significante dell'attività dei gas a livello intestinale, pancia sgonfia, digestione più veloce. Non si avverte il senso di più pesantezza. Siamo estremamente entusiasti dei risultati ottenuti in modo naturale senza l'uso di farmaci.

Quale azienda produce I prodotti GSE?
Prodeco Pharma  azienda italiana, nata da oltre vent'anni fa per passione la medicina alternativa ed in particolare per la fitoterapia. Prodeco Pharma è costituita da un'equipe di professionisti che lavorano ogni giorno per: Formulare, Produrre e Commercializzare prodotti salutistici a base di piante o di estratti di piante.

CUPCAKE DAL CUORE MORBIDO


Avete mai realizzato dei gustosi cupcake con all'interno un cuore morbido di cioccolata? Si parlo dei mitici dolcetti che al taglio lasciano scivolare nel piattino di portata tutto il cioccolato morbido e fluido. Questa è una ricetta semplicissima da realizzare, basterà usare il trucchetto che troverete nella spiegazione del procedimento, ed otterrete un dolce fantastico da servire ai vostri ospiti. Adatto per un dopocena accompagnato da un liquore dolce alle mandorle oppure da un liquorino fatto in casa alla nutella.

INGREDIENTI:
150 gr di cioccolato fondente
150 gr di burro mordido
3 uova
100 gr di zucchero a velo
40 gr di farina
vaniglia e un pizzico di sale


PROCEDIMENTO:
Fate sciogliere il cioccolato a bagno maria aggiungete il burro. In una terrina sbattete le uova con lo zucchero, la vaniglia e un pizzico di sale. Aggiungere il composto al burro e cioccolato, frullare con lo sbattitore. Aggiungere la farina e il cacao amaro come ultimi ingredienti. Mescolare fino ad ottenere una composto liscio. Prendere delle formine a forma di cuore se sono in silicone non coi sarà bisogno di imburrarle, altrimenti se di altro materiale imburratele e cospargetele con il cacao amaro, versate il composto nelle formine, un segreto è metterle in freezer per almeno un'ora, dopodichè preriscaldate il forno a 180 gradi ed infornatele direttamente per circa 10 minuti. 
Una volta cotte rovesciatele su di un piatto e spolverizzatele con dello con zucchero a velo, potrete aggiungere la panna montata o dei frutti come guarnizione. E come dico sempre FACILE E VELOCE

NESQUIK FATTO IN CASA


Avete del cioccolato da riciclare ma non sapete come consumarlo? Vorreste realizzare qualcosa che duri nel tempo e che faccia felici i vostri bambini? Allora seguite la fantastica ricetta del Nesquik fatto in casa. Semplicissimo da realizzare senza coloranti nè conservanti aggiunti.

INGREDIENTI: 
200 gr di zucchero a velo
120 gr di cioccolato a latte
3 cucchiai di cacao amaro



PROCEDIMENTO:
Per realizzare il nesquik fatto in casa avremo bisogno di un frullatore. Riducete a pezzettini il cioccolato con l'ausilio di un coltello, versatelo nel bicchiere del frullatore, e azionate il pulsante, polverizzando il cioccolato iniziando da una velocità bassa per poi aumentarla, vi raccomando di far riposare il frullatore per non surriscaldare le lame. Aggiungete lo zucchero a velo e il cacao amaro e frullate per un altro minuto alla massima velocità.
Il vostro nesquik è pronto per l'uso, potrete conservarlo in un barattolo di vetro con chiusura ermetica oppure se avete il vecchio barattolo del nesquik potrete riciclarlo. Ora non avrete più bisogno di acquistarlo, appena starà per finire sarete pronte a realizzarlo di nuovo.
Questa fantastica polvere di cioccolata potrete usarla per insaporire il latte della mattina, oppure per realizzare creme al cioccolato, semifreddi, e tanti altri dolcetti tra cui ciambelle e crostate. E come dico sempre FACILE E VELOCE

CAFFE' POMPEII IL GUSTO DEL VERO CAFFE' TOSTATO A LEGNA


Siete amanti del caffè ma non riuscite a trovare quello di ottima qualità? Oggi vi parlerò del Caffè Pompeii il vero caffè partenopeo. Una miscela di caffè torrefatto in grani tostato a legna. Il sapore autentico e il vero aroma intramontabile.

Proprio grazie al segreto di una giusta miscela, ha contribuito a far divenire l'azienda Caffè Pompeii leader nelle tre tipologie di prodotto attualmente proposte:
CIALDE(Linea Odissea): Caffè Pompeii offre una gamma di cialde filtro carta 44 mm, con 4 diverse miscele (forte, arabica,espressa,decaffeinato)
CAPSULE COMPATIBILI(Linea Iliade): Caffè Pompeii presenta una varietà di capsule compatibili, nei formati più utilizzati:compatibile nespresso e compatibile lavazza. ;
GRANI E MACINATI(Linea Eneide): Caffè Pompeii si fa strada nel mercato con la propria linea di Macinati e Grani;



L'azienda inoltre, mette a disposizione un kit Degustazione che inviano gratuitamente. Basterà registrarsi al sito sezione PROVACI e verrete contattati dall'ufficio commerciale. 
Anche noi abbiamo ricevuto il kit di degustazione che andremo di seguito a spiegarvi.
La particolarità principale delle cialde è che all'interno vi è una miscela di caffè di prima selezione, difatti i caffè in commercio si distinguono per i gradi di selezione, che vanno da 2 a 6. Più il grado è alto più la miscela di caffè è di ottima qualità.
Il caffè Pompeii ha un grado di selezione pari a 6, quindi il più alto per qualità.

Abbiamo 4 gusti per le cialde:
Gusto Decaffeinato-Polifemo, Odissea Polifemo è un caffè che si presenta in tazza con un corpo bilanciato e dalla cremosità fine che già dalle prime gocce sprigiona l’aroma fruttato e lievemente speziato che preannuncia il gusto.




Gusto Espresso-Penelope, Odissea Penelope è un caffè che si presenta in tazza con un corpo medio e dalla cremosità delicata che già dalle prime gocce sprigiona l’aroma intenso e soave che preannuncia il gusto

Gusto Forte-Atena,Odissea Atena è un caffè che si presenta in tazza con un corpo pieno e dalla cremosità decisa che già dalle prime gocce sprigiona l’aroma forte che preannuncia il gusto


Gusto Arabica-Circe, Odissea Circe è un caffè che si presenta in tazza con un corpo elevato e dalla cremosità fine che già dalle prime gocce sprigiona l’aroma fruttato e speziato che preannuncia il gusto

Il caffè è corposo, ricco e intenso. in bocca sprigiona tutti i sapori, noi riteniamo che sia un caffè doc
Per acquistare questo meraviglioso caffè vi lascio i contatti principali.
Sito :  http://www.caffepompeii.it/
Facebook : https://www.facebook.com/caffepompeii Twitter : https://twitter.com/CaffePompeii Instagram : https://instagram.com/caffepompeii/

venerdì 24 aprile 2015

CANNELLONI RIPIENI DI MELANZANE, COTTO E MOZZARELLA CON BESCIAMELLA VEGETALE


Siete pronti per un primo piatto particolare da veri chef ? Ecco che il nostro caro amico Marco TurboLeone Di Cr ci ha deliziati con questa ricetta sublime di cannelloni con ripieno di melanzane, prosciutto cotto, mozzarella e besciamella realizzata col brodo invece del latte.
Solo a guardare le foto, non si resiste a non realizzare questo primo piatto, quindi armatevi dei seguenti ingredienti e cominciate a realizzare i vostri cannelloni.

INGREDIENTI per 10 cannelloni:
10 sfoglie fresche o anche confezionate 
500 gr di mozzarella
100 gr burro
3 melanzane lunghe
10 fette di cotto
parmigiano
besciamella vegetale
5 sottilette per decorare



PROCEDIMENTO:
Affettate le melanzane sottilmente circa 3 mm, inseritele in una padella con un po di burro e scottatele, mettetele da parte.
Nel frattempo preparate la besciamella vegetale, con 50g di farina e 50 di burro, fate un rou e iniziate a diluirlo con un brodo vegetale al posto del latte. Una volta pronta aggiungete sale, pepe e erba cipollina.
Dovrete tagliare a strisce la mozzarella, che servirà come farcia dei vostri cannelloni.
In una pentola con acqua in ebollizione, sbollentate le sfoglie di pasta fresca ed iniziate ad assemblare i cannelloni. Sfoglia, fetta di cotto, fetta di melanzana, 3 strisce di mozzarella, parmigiano e un cucchiaio di besciamella vegetale. Create i 10 rotoli e adagiateli in una teglia imburrata, coprite con la besciamella, il formaggio le sottilette e se vi sono avanzate, striscioline di melanzane e prosciutto cotto. Aggiungete qualche noce di burro e infornate a 170 gradi per 30 minuti.
E come dico sempre FACILE E VELOCE

GELATINA PER TORTE FATTA IN CASA

Avete mai usato la gelatina per coprire le torte di frutta? Oppure per addensare le cheesecake? Ma cos'è esattamente la gelatina per dolci?
La gelatina è un dolce che utilizza come ingrediente principale la gelatina animale. Le gelatine, che vengono utilizzate per i dolci, sono spesso commercializzate sotto forma di polvere o concentrato aromatizzato solido gelatinoso.
La gelatina è indicata per le torte e i dolci in genere nelle quali si vuol creare una copertura trasparente sulla frutta, per proteggerla dall'ossidazione e renderla visibilmente di un bell'aspetto lucido.
Ricordiamo la classica colla di pesce una gelatina essiccata in fogli, generalmente utilizzata in cucina come addensante, in particolare per la preparazione di dolci.

Il nome nasce dalla procedura di produzione originaria della Russia, dove viene prodotta partendo dalla vescica natatoria dello storione e/o pesci affini e dalla cartilagine di pesce, ma è poco usata in commercio.
Oggi sul mercato sono presenti gelatine, impropriamente chiamate colla di pesce, ma prodotte prevalentemente utilizzando la cotenna del maiale insieme alle ossa e cartilagini, persino di origine bovina.
Ma passiamo alla preparazione della gelatina fatta in casa con ingredienti naturali e senza l'uso di addensanti come Agar Agar, e senza dover più usare derivati animali.
INGREDIENTI:
120 ml di acqua
120 gr di zucchero
6 gr amido di mais
succo di mezzo limone piccolo

PROCEDIMENTO:
Inserite l'acqua in un pentolino insieme allo zucchero ed l'amido di mais precedentemente disciolto con un cucchiaio di acqua, continuate a mescolare su fuoco basso fino a portare a bollore, aggiungere il succo filtrato del mezzo limone e lasciate andare sul fuoco finchè non si addensa, serviranno circa 10 minuti. Versare in una ciotola e lasciare freddare completamente, usare per coprire crostate di frutta, pasticcini con la frutta o altri tipi di torte. Questa gelatina è anche adatta per addensare le cheesecake.
Se la gelatina dovesse risultarvi troppo liquida, non aggiungete altro amido, diventerebbe troppo bianca. Dovrete solo aggiungere ancora un po’ di zucchero e cuocerla per qualche minuto in più. E come dico sempre FACILE E VELOCE

PESCHE COLORATE CON CREMA


Servire la frutta come dessert in un modo insolito e particolare? Avete poco tempo a disposizione ma volete fare bella figura con i vostri ospiti? Allora dovete seguire questa facilissima ricetta che farà felici grandi e piccini.

INGREDIENTI x4 persone:
6 pesche sciroppate
200 gr di fragole
crema nutkao
1 cucchiao di zucchero
succo di limone


PROCEDIMENTO:
Adagiare le pesche sciroppate su di un piatto da dolce, al centro inserire un cucchiaino di crema nutkao, nel frattempo tagliare in 4 parti una delle pesche (servirà come guarnizione al dolce-frutta).




Lavare le fragole e tagliarle a dadini, inserirle in una terrina dove andrete ad aggiungere un cucchiaio di zucchero, il liquido nel contenitore delle pesche e alcune gocce di limone spremuto. 
Assemblate il dessert di frutta, in un piatto da dolce inserite la pesca al centro, tre fettine lateralmente e sopra la crema nutkao, adagiate la dadolata di fragole. E' un modo diverso di servire la frutta, che avrà un gran successo. E come dico sempre FACILE E VELOCE 

OSTRICHE DI PASTA SFOGLIA RIPIENE DI CREMA PASTICCERA



Realizzare dei dolcetti facili e semplici? Ecco una meravigliosa ricetta della nostra cara amica Rosalia Nardulli che ci ha deliziati con queste ostriche ripiene di crema pasticcera e fragole. Potrete usare questi dolcini per le feste di compleanno, buffet oppure per il dopo-cena.Inoltre potrete variare il ripieno usando nutella, creme in vari gusti oppure con l'utilizzo di formaggio creare una versione salata.
Un consiglio, tenere almeno 2 ore i dischi nel frigo prima di infornarli, lo shock termico del passaggio dal frigo al forno, farà gonfiare e rendere leggera la pasta sfoglia.

INGREDIENTI:
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
4 fragole grandi
zucchero a velo


PROCEDIMENTO:
Prendere un coppa pasta di 8 cm di diametro e ricavare 8 dischi dal rotolo di pasta sfoglie. Adagiare i dischi su di una teglia con carta da forno, mettere in frigo per almeno 2 ore e infornare a 160 gradi finchè vedrete la superficie dei dolcetti colorata.


Una volta cotte sfornatele e preparate la crema pasticcera potrete aggiungere a piacere della panna montata. Con attenzione praticare nei dolcetti e riempire con la crema e mezza fragola. Avrete un risultato incredibilmente scenografico, aggiungete sulla parte alta lo zucchero a velo così da ottenere tante piccole ostriche dolci.
E come dico sempre FACILE E VELOCE

martedì 21 aprile 2015

DONUT: LA CIAMBELLA DI HOMER SIMPSONS


I donuts sono un dolce a forma di ciambella detti anche doughnut, ottimi come colazione ma anche per la merenda pomeridiana. Ricordate chi mangiava quintali di donuts? Si proprio lui Homer Simpsons, uno dei più ghiotti di ciambelle americane..... Oggi voglio svelarvi la vera ricetta collaudata di queste magnifiche ciambelle cotte al forno.
INGREDIENTI X 8 donuts:
170gr di farina 00
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 punta di cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di noce moscata grattugiata 
85gr di zucchero
60ml di latte intero
60ml di yogurt greco
1 uovo medio
30gr di burro fuso
1 baccello di vaniglia

INGREDIENTI GLASSA AL CIOCCOLATO
300 gr. di cioccolato fondente
150 gr. di zucchero
150 ml. d'acqua

PROCEDIMENTO:
In una terrina inserite la farina, il lievito, il bicarbonato e la noce moscata, mescolate energicamente.
Versate il latte, lo yogurt greco, l’uovo, lo zucchero, il burro fuso e la vaniglia, in un altra terrina, continuate a mescolare tutti gli ingredienti. Una volta mescolati perfettamente i vari ingredienti liquidi, versare nella terrina con le farine.
Non mescolare troppo poichè si rischierebbe di attivare il glutine e l 'impasto delle donuts potrebbe risultare meno morbido e soffice.
Accendete il forno a 180 gradi, fatelo riscaldare, nel frattempo riempite una teglia per donuts con l'impasto per circa 3/4.

Infornare per circa 10-15 minuti sempre a 180 gradi. Sfornare e togliere le ciambelle donuts dalla teglia. Adagiarle su di una gratella per farle raffreddare. Nel frattempo preparate la glassa al cioccolato, in un pentolino aggiungere l'acqua e lo zucchero e far sciogliere fino a farlo divenire uno sciroppo. A questo punto aggiungete il cioccolato a pezzi e fate sciogliere. Vi consiglio di mescolare continuamente tenendo il fuoco basso. Una volta che il cioccolato avrà la giusta consistenza fatelo raffreddare per qualche minuto. 
Prendete le ciambelle donuts e immergete solo la parte superiore nella glassa, fate scolare e ripetete l'operazione. Vi consiglio di ripetere due volte la glassatura. Se volete aggiungere la fantasia alle vostre ciambelle donuts cospargetele subito di granella colorata.

I donuts si conservano per 1-2 giorni in contenitori ermetici a temperatura ambiente e come dico sempre FACILE  E VELOCE

lunedì 20 aprile 2015

YOUR TEA: TINY TEA TEATOX DEPURA, SGONFIA, ANTICELLULITE, ENERGIZZANTE



Il Tiny Tea Teatox (14 day) è un tè digestivo senza effetti lassativi, una perfetta miscela di erbe della medicina cinese con la particolarità di avere produrre  effetti di pulizia sul nostro sistema digestivo, ripristinandone il suo stato naturale. 

Quante volte va assunto il Tiny Tea Teatox durante la giornata?
Il tè va assunto caldo 3 volte al giorno, 30 minuti prima o dopo i pasti principali, aggiungendo a piacere del limone oppure del miele, io ho aggiunto un cucchiaino di xilitolo, uno zucchero naturale ricavato dalla betulla.
Per aumentare i risultati è consigliabile associare una buona alimentazione e una sana attività fisica, quindi lasciate la poltrona e iniziate a praticare delle belle passeggiate in riva al mare oppure nei parchi cittadini.

Cosa contiene il Tiny Tea Teatox? 
La miscela è composta da: oolong tea (camellia sinensis), jue ming zi (cassia tora), he ye (nelumbo nucifera), shan zha(crataegus pinnatifida), lai fu zi (raphanus sativus), chen pi (citrus reticulata), mai ya (hordeum vulgare).

Quali sono gli aspetti positivi e i miglioramenti dopo l'assunzione del Tiny Tea Teatox?


  1. riduzione del gonfiore, specialmente addominale
  2. riduzione dell’appetito e voglia di zuccheri
  3. riduzione dei problemi connessi alle intolleranze alimentari
  4. perdita di peso e snellimento
  5. stimolazione del metabolismo
  6. depurazione e disintossicazione dell’organismo
  7. drenaggio dei liquidi in eccesso
  8. attenuazione dei malesseri legati al ciclo mestruale, con possibile aumento del flusso
  9. miglioramento della circolazione sanguigna
  10. miglioramento delle problematiche di pelle (acne, brufoli, punti neri, eruzioni cutanee, eczemi, psoriasi…)
  11. incremento dell’energia


Note importanti sul Tiny Tea Teatox:
Non contiene caffeina aggiunta ma solo una piccola quantità presente naturalmente nel tè bianco, 
Per i celiaci esiste la versione senza glutine
Non usare durante la gravidanza e il periodo di allattamento
Usare a cicli di 56 giorni intervallati da due settimane di sospensione
Non dà effetti lassativi
Non interferisce con la pillola contraccettiva

Come utilizzare il Tiny Tea Teatox?
Bisogna berlo caldo, poichè il calore è un ottimo alleato della digestione. Contiene: Jue Ming Zi, Egli Ye, Shan Zha, Lai Fu Zi, Chen Pi, Mai Ya 42 bustine per scatola. Ogni bustina pesa 2.5g.

Bere 3 volte al giorno, 30 minuti prima o dopo i pasti: Mattina, mezzogiorno e sera. Immergere 1 sacchetto in una tazza di acqua bollente per 5-7 minuti alla volta. Evitare di bere con i pasti o la sera tardi.

I primi giorni in cui si assume il Tiny Tea potrebbero verificarsi sblocchi della pelle o lo stomaco leggermente sconvolto. Questo indica che il tè sta eseguendo modifiche all'interno dell'organismo e dopo pochi giorni si dovrebbero iniziare a sentire i cambiamenti positivi.

Se i sintomi sono fuori dal comune, non esitate a contattare l'azienda sempre disponibile, al hello@yourtea.com . In alternativa, se si dispone di una reazione agli ingredienti del TinyTeatox (molto rari) come nausea, crampi o diarrea cessate l'uso e rivolgetevi al proprio medico di famiglia.


Ma ora voglio parlarvi della mia esperienza personale, ho assunto il tè per 14 giorni, tre volte al giorno, leggendo molte recensione tra cui un video di Clio makeup che parlava di un'impellente e continuo andare in bagno, io ho riscontrato che non ho avuto questo effetto. Niente plin plin, nessun effetto collaterale, nè mal di stomaco nè diarrea. Il gusto è simile alla castagna, ma piacevole, io ho aggiunto sempre un cucchiaino di xilitolo. Ho riscontrato nel mio caso una diminuzione della cellulite sulle cosce, il peso è rimasto invariato nonostante seguissi una dieta. Credo che questa bevanda intervenga su ogni persona con effetti diversi. Non avendo ritenzione idrica non ho avuto effetto plin plin, ma una riduzione visibile della cellulite e credo sia molto positivo.

Per qualsiasi altra informazione contattate la pagina fans Tiny Tea

PROFUMO AMBIENTI CUORE NEL CUORE E L'AMBIENTE SI RINNOVA


L'ambiente di casa va rivitalizzato ogni giorno, ora grazie all'impiego di profumi per l'ambiente vi sembrerà di vivere in un luogo rilassante ma allo stesso tempo brioso. Il consiglio che posso darvi per la scelta di un profumo ambienti, è di spendere qualcosa in più e comprare un prodotto dalla resa migliore. 

Tra vari prodotti profuma ambienti che ho usato per la casa volevo parlarvi del "Profumo Ambiente Cuore nel Cuore, ma esattamente cos'è?

E' una candela per ambienti profumata che diffonde a lungo il suo aroma delicato ma avvolgente nell’'ambiente,un esclusivo profumatore per ambienti dalla profumazione delicata ed inebriante che grazie al suo particolare materiale, la ceramica fredda, diffonde il suo delicato aroma in modo costante nell'ambiente. Si può usare nelle stanze della vostra abitazione ma anche negli uffici dove svolgete le vostre attività lavorative.

Come si presenta il prodotto Cuore nel Cuore?

Il profumatore viene venduto all'interno di una piccola scatola. Realizzato con ceramica a freddo lavorata a mano, permette alla fragranza pura e priva di alcool, miscelata al composto, di espandersi nell'ambiente in modo lento ma costante.

La particolarità del profuma ambienti Cuore nel Cuore è che all'interno della scatolina c'è una dedica d'amore scritta su di un adesivo, quindi potrete omaggiare la persona a voi più vicina regalandolo. 

Che durata ha il Cuore?

Il profumo all'interno di ogni confezione ha una durata di tre mesi e la quantità inserita nel contenitore di ceramica consente di deodorare un ambiente di circa 15 mq.
Basterà immergere il cuore di ceramica per circa un paio di minuti in una fragranza a propria scelta e dopo averlo fatto scolare, lasciarlo asciugare completamente.



Dove potete trovare il profumo ambiente CUORE NEL CUORE?

Sorgente Natura è il primo negozio online dove comprare prodotti Naturali e Biologici in Italia, qui potrete trovare non solo il profuma ambiente Cuore nel Cuore, ma migliaia di articoli e prodotti, esattamente oltre 10.500. Basterà un click per portare a casa vostra il benessere, il relax e la compatibilità del biologico.

mercoledì 15 aprile 2015

NOCI CON RIPIENO DI NUTELLA E NUTKAO



Conoscevate le noci in cialda ripiene di nutella? Le avete mai viste o mangiate? Oggi vi propongo un dolce facilissimo da realizzare ma con un gusto unico. Adatto per ogni occasione, dalle feste ai buffet, per aperitivi dolci o per serate tra amici, e perchè no per i compleanni dei vostri bambini.

Seguite la ricetta e sarà semplicissimo realizzarle.

INGREDIENTI:
400 gr farina 00
100 gr farina di mandorla
200 gr burro morbido
150 gr zucchero
1 fialetta essenza mandorla
3 uova
1/2 bustina di lievito pane angeli
Nutella o nutkao


PROCEDIMENTO:
Impastare tutti gli ingredienti e far riposare l'impasto nel frigo per almeno 30 minuti. Dopo il tempo trascorso ricavare dall'impasto delle palline ed inserirla nella piastra per noci.
Cosa è la piastra per noci?


Io ho scelto questa in vendita su Amazon, poichè oltre alle noci realizza anche i waffel e altre forme simpatiche. Per acquistare la piastra per noci collagatevi qui

Dopo aver piastrato le palline, otterrete delle noci che andrete a farcire con nutella o nutkao. Mettetele in frigo x far solidificare la farcitura. Per servirli aggiungere dello zucchero a velo.


Per farle colorate aggiungete all'impasto dei coloranti alimentari.
E come dico sempre FACILE E VELOCE

QUADROTTI DI TORTA MARS


Vorrete realizzare un dolce facile e veloce? Con un gusto super cioccolatoso? Oggi vi propongo i quadrotti di torta MARS. Useremo solo 4 ingredienti tra cui la barretta MARS che tutti conosciamo per la sua incredibile delizia. Grazie al caramello che ne esalterà il gusto.

Chi di voi non ha mai mangiato la deliziosa barretta Mars?

Credo che tutti, una volta nella vita abbiano gustato questo cioccolatino.
Ma ora passiamo alla creazione dei quadrotti.
INGREDIENTI:
200 gr di Riso soffiato (Rice Krispies)
7 Barrette Mars
80 gr di Burro 

Per la ganachè:
500 gr di Cioccolato al latte
200ml panna
PROCEDIMENTO:
Inserite in un pentolino le barrette Mars tagliate a pezzettoni, insieme al burro e fate sciogliere. Una volta fuso, incorporatelo dentro una terrina insieme al riso soffiato e amalgamate velocemente con le mani bagnate. (Vi consiglio di fare velocemente poichè il caramello tenderà a solidificarsi subito.)
Prendete una teglia rettangolare, rivestitela con carta da forno e inserite tutto il composto livellandolo. Nel frattempo realizzate la ganachè, in un pentolino aggiungete 200 ml di panna quando starà per bollire chiudete e incorporate il cioccolato spezzettato.
Coprite tutto il dolce con la cioccolata creando uno strato doppio almeno 1/2 cm e lasciatelo raffreddare in frigo per almeno 2 ore. Una volta indurito, toglietelo dalla teglia e tagliatelo a quadrotti come in foto.


E' un dolce molto gustoso, si può conservare per 3 giorni, anche se vi assicuro che finirà in pochi minuti.
E come dico sempre FACILE E VELOCE
Se vi fa piacere seguiteci sulla pagina fans FACILI IDEE

lunedì 13 aprile 2015

PIADINE ALLO YOGURT SENZA GLUTINE E LATTOSIO


La Piadina o Piada è un pane molto antico, risalente al periodo dei Romani, e conservato ancora nelle tradizioni della Romagna. Si narra che sia nata come derivazione povera della Crescia sfogliata di Urbino.
Prepararla è semplicissimo, si può scaldare in padella, arrotolarla con i più svariati ingredienti. Ma per chi è intollerante al glutine o al lattosio, chi è affetto da celachia che piadina dovrebbe mangiare?


Ecco che viene in aiuto l'azienda FreeG, che produce le piadenelle, 100% vegetale senza lattosio.
Le piadenelle non contengono: glutine, amido di frumento, latte e lattosio,soia, uova, sesamo, frutta da guscio e arachidi.
Cosa contengono?
Acqua, farina di riso, amido di mais, grasso vegetale non idrogenato, olio extravergine di oliva, destrosio, farina di grano saraceno, fibre alimentari, emulsionante E-466, agente lievitante (difosfato disodico, carbonato acido di sodio, amido di mais), sale, amido di tapioca, aceto di riso, conservanti: sorbato potassio. Prodotto confezionato in atmosfera protettiva. Dopo l'apertura conservare in frigor e consumare in 2/3 giorni.
INGREDIENTI:
2 piadenelle
100 gr di rucola
yogurt senza lattosio
50 gr di prosciutto crudo
olio extravergine di oliva
sale
limone

PROCEDIMENTO:
Mettere una padella antiaderente su fuoco medio, e riscaldarla, inserire la piada e aggiungere gli ingredienti tutti insieme, tranne la rucola che andrà a fine cottura.



Riscaldare la piadenelle e coprirla con l'altra. Cuocere per due minuti da entrambi le parti.


Nel frattempo mettere la rucola dentro una terrina e aggiungere sale olio e limone, riempire la piada con la verdura e tagliare in 4 parti.



Dove potete trovare queste fantastiche piadine?
Potete trovarle in farmacia oppure presso punti di vendita, oppure potete contattare l'azienda FreeG
Ma qual' è la storia dell'azienda FreeG?

L'azienda già dal 1952 inizia l’attività di produzione di riso e farina di mais rivolgendosi ad un mercato attento alla qualità. FreeG sceglie le migliori varietà di riso e farina. Negli anni ’90, crescono le esportazioni soprattutto verso paesi lontani , Australia e Nuova Zelanda, rifornendo i principali operatori del settore retail e ristorazione di alta gamma. 
Nel 2009 una nuova esperienza rivolta al mercato delle intolleranze alimentari; viene creato un laboratorio di confezionamento dedicato dove confezionare prodotti alimentari che non con tengono allergeni, prodotti dedicati ai consumatori intolleranti al glutine, al latte e lattosio, alla soia, al sesamo, all’ uovo e derivati ed alla frutta da guscio.

Oltre alle piadenelle, l'azienda produce anche la piadoliva con olio extravergine di oliva senza grassi animali e fonte di fibre. Si consiglia di riscaldare per un minuto le piade farcirle e arrotolarle.

Ho avuto la possibilità di provare le piadenelle, ed essendo un'amante delle piadine posso dare un reale giudizio. Le piade sono ottime al palato, delicate e morbide quando si arrotolano, non hanno retrogusto e non si spaccano. Sono davvero le piadine che ho sempre sognato di degustare. Le consiglio anche per chi non è intollerante o celiaco.

Se hai una Farmacia oppure un punto vendita ed hai bisogno di ulteriori informazioni o per fare acquisti, contatta l'azienda all’indirizzo info@freeg.it sarai prontamente richiamato.
Oppure visita la pagina fans su facebook  FreeG
Inoltre anche FreeG partecipa all'EXPO di Milano......Gluten Free Expo presente a TUTTO FOOD 2015 DATE: 3 - 6 MAGGIO 2015 Padiglione 1, stand GFE 09

GLI SPIEDOWUSTER


Una ricetta facile e veloce ma allo stesso tempo simpatica e innovativa. Vi parlo della nostra ultima invenzione gli spiedowuster. Adatti per le feste, da inserire nei centrotavola durante una cena, oppure come aperitivo davanti un bicchiere di vino bianco. Pronti in soli 15 minuti, vediamo di seguito passo passo come realizzarli.

INGREDIENTI:
8 wuster piccoli
1 rotolo di pasta sfoglia
8 stecchini x spiedini

PROCEDIMENTO:
Prendere un rotolo di pasta sfoglia rettangolare e dividerlo in 4 parti per l'altezza 



Adagiare i wuster e fare un taglio a metà rotolo in modo da attenere dei rettangoli per ogni wuster.



Inserire uno stecco in ogni wuster, ed arrotolare nella pasta sfoglia chiudendo perfettamente le due estremità.



Una volta composti gli 8 spiedowuster adagiateli su di una teglia con della carta da forno



Infornare per 10 minuti a 180 gradi, otterrete dei sfiziosi spiedowuster da inserire nei centrotavola oppure da servire su un piatto della pizza accompagnato da salsine varie.





E come dico sempre FACILE E VELOCE
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...