Breaking News

martedì 5 maggio 2015

STRUDEL ALLA PASTA MATTA CON RIPIENO DI PANCETTA CARCIOFI ED EMMENTAL


Lo strudel in cucina può assumere una versione dolce con l'aggiunta di mele o marmellate oppure salata utilizzando un ripieno di verdure e ricotta.  Il vero strudel trentino si realizza utilizzando la versione con il latte della "pasta matta", 1 bicchiere di latte, 3/4 di bicchiere di olio, farina qb e una presa di sale
si mescola velocemente il tutto, fino ad ottenere un impasto della consistenza della pasta fresca all'uovo, poi si mette a riposare per mezz'oretta in frigo. Si tagliano le mele, si stende l'impasto che ha riposato in frigo e si farcisce con la frutta, la cannella, pinoli e uvetta. se le mele sono succose si può aggiungere del pan grattato o dei biscotti orosaiwa sbriciolati.

Nella versione altoatesina-tedesca la pasta è più ricca e si prepara aggiungendo l'uovo e il burro anzichè l'olio. simile a una pasta frolla.


La nostra cara amica Teresa Lamberti, ci ha deliziati con la sua ricetta, lo strudel di pasta matta .(la pasta matta usa come ingrediente principale la farina e l'aggiunta della ricotta). Lo strudel di Teresa è salato, ripieno di pancetta carciofi ed emmental.

INGREDIENTI x la pasta: 
300 g di ricotta 
500 g di farina 
sale  
acqua frizzante q.b

INGREDIENTI ripieno
200 gr di emmental
300 gr di cuori di carciofi
150 gr di pancetta

PROCEDIMENTO:
Impastare la farina con la ricotta, aggiungere il sale e l'acqua q.b, far riposare in frigo avvolto in una pellicola x almeno un'ora. Preparare i cuori di carciofo, saltandoli in padella con olio e aglio. 


Stendere l'impasto su la carta forno e praticare dei tagli come in foto, farcirlo prima con la pancetta, poi aggiungere i carciofi ed infine l'emmental a pezzettoni. Richiudere lo strudel cercando di creare un disegno geometrico, spennellarlo con il rosso d'uovo e metterlo in forno a 180 gradi x circa 45 minuti.


E come dico sempre FACILE E VELOCE
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...