Breaking News

martedì 23 giugno 2015

KRAPFEN




Il Krapfen è un dolce nato nel ‘600 esattamente di Graz, di origine Austriaca. 
Questo morbido dolce dal ripieno di marmellata di albicocche, è conosciuto anche in Baviera, come "Faschingsk krapfen auf Grazer art", cioè "dolce di Carnevale alla moda di Graz", poiché veniva preparato durante le feste di Carnevale. Nelle strade venivano fritti e venduti. Da Graz arrivò a Vienna, e poi si diffuse nel Lombardo-Veneto e soprattutto in Trentino, dove ancora oggi si possono degustare i migliori krapfen. La nostra dolce amica Marcella Sciullo ci ha deliziati con i suoi favolosi Krapfen, una ricetta facile da realizzare ma con un risultato super collaudato e garantito. Marcella ha avuto l'idea di creare persino dei krapfen a forma di cuore che potete ammirare nelle foto. Adatti per feste di compleanni e buffet, ma anche per la merenda della mattina o per un dopocena tra amici.

INGREDIENTI:
1 kg di farina 
80 gr di zucchero 
100 gr di burro sciolto 
1 cucchiaino piccolo di sale
2 pezzi di lievito di birra 
2 vanillina o bacca di vaniglia
1 bustina pan degli angeli 

PROCEDIMENTO: Aiutatevi con una ciotola, dove inserirete la farina setacciata e lo zucchero, amalgamate i due ingredienti, nel frattempo sciogliete a bagnomaria del burro e versatelo nell'impasto. Aggiungete la vanillina, il lievito pan degli angeli, il sale, e l'acqua tiepida q.b. con i lieviti disciolti, impastate finchè otterrete un panetto morbido ed elastico. Formare su di una spianatoia una sfoglia, vi raccomando di cospargere il piano di farina per evitare che l'impasto attacchi. Con un bicchiere o un tagliapasta, ricavate delle le forme, e lasciatele levitare fino al raddoppio. Come vedete Marcella ha scelto anche le forme a cuore. Coprite con un panno nel frattempo che lievitano per non far seccare la superfice.....





Preparate una padella alta piena di olio,portate a temperatura e friggete le krapfen, le vedrete lievitare e gonfiarsi, una volta dorate da entrambe le parti, passatele su carta assorbente e subito nello zucchero semolato. Una volta fredde cospargete con zucchero a velo. A vostro piacere potete farcirle con marmellata, crema o nutella. E come dico sempre FACILE E VELOCE
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...