Breaking News

venerdì 19 giugno 2015

PESCHE DOLCI CON RIPIENO DI CIOCCOLATO FONDENTE



Le pesche dolci o finte pesche sono un dolce tipico della tradizione pasquale. Venivano preparate dalle donne toscane durante il periodo quaresimale in attesa della Pasqua, così come la Schiaccia Livornese, i baci e le ciambelle. Hanno la classica forma delle pesche frutto, un colore rosso/rosa dovuto alla bagna con l'alchermes e un interno ripieno di cioccolata o crema pasticcera. Sono formate da un morbido corpo di pasta biscotto ripieno. Adatte per feste, compleanni o buffet, sono un dolce super richiesto durante tutte le stagioni dell'anno. La nostra dolcissima amica Anna Castiello ci ha deliziato con la sua ricetta facile e veloce, per ottenere delle fantastiche finte peschine, vi assicuro che andranno a ruba.

INGREDIENTI: 
250 g di farina 
100 g di zucchero semolato 
100 g di burro 
1 uovo 
estratto naturale di vaniglia o scorza di limone grattugiata q b 
mezzo cucchiaino di lievito
INGREDIENTI per il ripieno: cioccolato fondente e burro q b
Per la rifinitura: alchermes e zucchero semolato q b
 
PROCEDIMENTO:
Impastare tutti gli ingredienti e fare riposare in frigo il panetto per almeno mezz'ora, tagliatelo a cubetti e con ognuno fate una pallina da schiacciare leggermente sulla teglia. Cuocere a 180 gradi per 12 minuti circa e fare raffreddare. Sciogliere il cioccolato fondente e aggiungere un po' di burro a seconda della quantità, servirà per evitare che sia troppo compatto. Assemblare le pesche con un po' di cioccolato e attendete che si induriscano. Mettete il liquore e lo zucchero in due piatti e passate le pesche sia nel l'uno che nell'altro. Devono essere ben imbevute e ricoperte uniformemente di zucchero. Potete aggiungere a piacere delle foglioline di ostia. E come dico sempre FACILE E VELOCE
p.s potete anche svuotare l 'interno della pesca biscotto e dopo aggiungere il cioccolato o crema, un segreto che mi insegnava mia nonna era di usare dei gusci di noce, usare l'impasto sul guscio di fuori, così una volta cotti togliendo il guscio si ha già l'incavo per essere riempito.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...