Breaking News

mercoledì 16 marzo 2016

PANE ARABO RICETTA ORIGINALE


Avete mai realizzato il pane arabo? Seguite la mia ricetta originale con i trucchi e consigli.

Il pane arabo è un tipico pane turco che cuoce in pochi minuti, molto sottile difatti viene mangiato arrotolato o riempito solitamente con kebab, verdure e salse varie. Di alta digeribilità, non contiene mollica al suo interno ed è facilissimo da realizzare grazie alla ricetta che vi sto per presentare.

Se volete organizzare una cena etnica questo è il momento giusto per creare il pane arabo.


VIDEO 
INGREDIENTI:
600 gr di farina per pizza Molino Piantoni
400 ml di acqua
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale o q.b
1 lievito di birra fresco

PROCEDIMENTO:
Prendete due terrine, e dividete la farina 30 gr per ciotola. In una aggiungete 200 ml di acqua, il sale e lo zucchero impastate finchè avrete ottenuto un panetto elastico, se dovesse risultare troppo appiccicoso aggiungete un pò di farina.
Nell'altra terrina aggiungete gli altri 200 ml di acqua a temperatura ambiente e sciogliete il lievito di birra, impastate fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico (se servirà altra farina aggiungetela).
Ora potete impastare entrambi gli impasti fino ad ottenerne uno soltanto, su di un piano lavoratelo finchè sarò elastico, lasciatelo nella terrina con un panno sopra a lievitare per 1 ora e mezza.




Una volta che sarà raddoppiato, porzionate l'impasto in palline da 100 gr, con il mattarello e aiutandovi con della farina stendete in forma circolare con un altezza di 4 ml. Poneteli su di un piano infarinato coperti con un panno. Lasciate lievitare per altri 30 minuti.


Ora passiamo alla cottura, io ho usato il mio favoloso FORNETTO G3 FERRARI e in soli 3 minuti il pane arabo era pronto. (PER INFO E CONSIGLI SUL FORNETTO CLICCATE QUI)
Ho acceso il forno alla massima temperatura per circa 10 minuti, poi a ripetizione ho infornato aiutandomi con le palette apposite (sono all'interno della confezione del fornetto) Spolverate prima di farina, adagiate il pane e infornate con termostato 3. Ricordate che la resistenza deve essere sempre accesa , in soli 2/3 minuti sarò pronto. 
Lo vedrete gonfiarsi e non dovrà avere un colore scuro ma chiaro. Durante la cottura consiglio di ruotare il pane a 45 gradi. 


Non avete il fornetto G3 Ferrari? Vi consiglio di acquistarlo al più presto QUI

Oppure optate per una cottura in padella caldissima oppure in forno a 200 gradi.
Una volta cotti portateli a tavola e farciteli a piacere. Io consiglio di mettere tanti piatti con diverse pietanze, affettati, formaggi verdure e salse varie, ognuno lo farcirà a suo piacere. E come dico sempre FACILE E VELOCE





Ricordate di scegliere una buona farina, io vi consiglio di affidarvi a MOLINO PIANTONI  che mette a nostra disposizione una linea di farine pensata per gli esperti del settore. Una produzione rigorosa che ci garantisce farine e semilavorati per il pane, per la pizza e per la pasticceria in grado di soddisfare qualsiasi esigenza lavorativa.
PAGINA FANS: MOLINO PIANTONI


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...