Breaking News

giovedì 3 marzo 2016

VENDITA PRODOTTI TIPICI




La vendita on line di prodotti tipici dal 2010 sta crescendo in maniera importante. Proprio negli ultimi anni, da quando internet ha sviluppato la possibilità dell’e-commerce, questo metodo di acquistare ha visto i suoi sviluppi più considerevoli.

Un dato che salta subito all’occhio è il fatto che 1 acquisto su 4 negli ultimi cinque anni, viene fatto tramite smartphone o tablet, ciò significa che l’aumento delle persone che possiedono uno di questi strumenti, sicuramente più pratici e comodi da portare con se rispetto ai tradizionali pc e notebook, aumenta proporzionalmente il numero di vendite sul web.

Tra la merce venduta di più on line ai primi posti troviamo sempre i prodotti tecnologici, ma la tendenza sta cambiando anche sotto questo aspetto; infatti sia per motivi logistici che di comodità le persone tendono ad acquistare varietà di merce sempre più vaste, la vendita di prodotti tipici è tra queste con un posto importante nel settore agroalimentare.

Gli estimatori del buon cibo sono in aumento! Probabilmente la vita moderna sempre frenetica ed impegnata porta la gente a volersi più bene e cercare di prendersi cura di sé a partire dal momento dei pasti, curando l’alimentazione che è alla base del benessere psico-fisico.

Chi apprezza i prodotti tipici enogastronomici di una particolare zona non sempre può acquistarli personalmente, ecco allora che ricorre all’acquisto on line. Oltre ai negozi virtuali dove si trovano merci varie dai salumi ai vini di qualità di diverso marchio, oggi sono i produttori che sul proprio sito allestiscono un e-commerce per i clienti. Molti di loro invece preferiscono farsi conoscere attraverso dei portali dedicati, come quello di www.prodottitipici.it che sono più visitati e conosciuti rispetto ad un sito singolo, e racchiudono migliaia di allevatori, agricoltori e produttori agrolimentari in genere.

Su questi portali le merci sono suddivise per categoria e zona di produzione, risulta quindi facile per il consumatore trovare quello che cerca in poco tempo e con pochi clic. Il cliente riesce anche a fare un tour virtuale dell’azienda produttrice, conoscerne la storia e i membri, così facendo ha lo stesso tipo di informazioni che avrebbe se si recasse in un negozio vero e proprio, infatti è comprovato che più una persona conosce il venditore più acquista con fiducia e tranquillamente i suoi prodotti.

Questa è ancora una delle barriere maggiori del commercio on line, che insieme al fatto di non poter toccare con mano la merce a cui si è interessati, frena molti acquirenti. Sarebbe importante per chi decide di vendere prodotti in internet affidarsi a siti esperti e certificati piuttosto che improvvisare vendite fai da te, perché i portali informativi hanno prima di tutto una visibilità più ampia che coinvolge migliaia di persone e forniscono garanzie ai clienti, poiché i propri iscritti sono aziende selezionate e qualitativamente affidabili, bisogna ricordare che dietro il web comunque c’è l’uomo e siti esperti e di successo sono gestiti da società con personale qualificato spesso con lunga esperienza nel settore.

I gestori di portali e siti inoltre sondano le esperienze dei clienti accettando recensioni e commenti sugli articoli così che tutti possano vedere la soddisfazione o meno di chi ha già acquistato e tengono informati i loro acquirenti con news letter e post sui social network così da comunicare in tempo reale l’arrivo di un nuovo prodotto o la nascita di un’iniziativa commerciale dedicata.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...