Breaking News

lunedì 13 giugno 2016

CALAMARATA VEGETARIANA


Conosciamo bene la calamarata, un tipo di pasta davvero ottima per essere farcita con frutti di mare, ma questa volta ho voluto creare una ricetta diversa, esattamente una calamarata vegetariana ma anche vegana.
Realizzarla è facilissimo, la bontà suprema di questo primo piatto è da attribuirsi non solo al condimento ma sopratutto alla pasta che ho usato.
Mi sono affidata alla pasta trafilata al bronzo Apulia, un prodotto del pastificio Apulia, situato nel territorio di Altamura, ai confini appulo lucani.
Produce sia pasta fresca che secca, in particolare ho ricevuto 4 prodotti dall'azienda, 3 tipi di pasta secca e una bottiglia di salsa di pomodoro.



In questa ricetta ho usato la calamarata una pasta secca di semola di grano duro trafilata al bronzo.
Ingredienti: semola di grano duro, acqua.

Ora non vi resta che seguire la ricetta passo passo.

INGREDIENTI:
500 gr di pasta calamarata apulia
2 zucchine
1 peperone
1 melanzana
olio
cipolla q.b
sale q.b

PROCEDIMENTO:
Mettere una pentola con acqua a bollire nel frattempo preparare le verdure. Affettare finemente le zucchine, tagliare a julienne sia il peperone rosso e la melanzana.
Tritare la cipolla finemente.
In una padella inserite l'olio e la cipolla, fate appassire, poi aggiungete i peperoni e le melanzane, fate cuocere finchè saranno morbide. In un'altra padella fate appassire le zucchine vi raccomando devono restare al dente. Aggiungete i peperoni e le melanzane e mescolate le verdure.






Quando l'acqua bolle inserite la pasta e fate cuocere per circa 10 minuti.
Scolare e inserirla nella padella con la verdura, far saltare il tutto ed impiattare.





Vi posso solo dire che è una delizia......farete impazzire i vostri ospiti.
E come dico sempre FACILE E VELOCE



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...