Breaking News

martedì 29 novembre 2016

PANDORO SALATO RIPIENO



Avete mai provato ad assaggiare il pandoro salato? Si non sto scherzando, parlo di un vero pandoro ma in versione salata, ripieno di scamorza, salame ed olive. Ma non solo, potete farcirlo a piacere con prosciutto, formaggi vari oppure persino salmone ed erbette.
La ricetta che sto per scrivervi è della nostra carissima amica MARIANNA REA, che ci ha deliziati tutti, col suo pandoro salato, la sua ricetta è stata talmente cliccata che non potevamo non pubblicarla.
Siete pronti? Vi dico in anteprima che non è una ricetta difficile ma il risultato è a dir poco strepitoso.
Ora non vi resta che prendere gli ingredienti e realizzare il PANDORO SALATO.

INGREDIENTI:
600 g di farina mista tra manitoba, 0, e 00
250 ml di latte
1 cubetto lievito di birra
20 gr di zucchero o miele
50 ml di olio evo
1 uovo intero
10 gr di sale
200 gr di scamorza
100 gr di salame
pepe e finocchietto q.b.

PROCEDIMENTO:
Scaldate leggermente 250 ml di latte in cui scioglierete un cubetto di lievito di birra e 20 g di zucchero o miele.Versate questo composto di latte nella farina e impastate con la planetaria (oppure a mano energicamente). 

Aggiungete 50 ml di olio extravergine un uovo intero e per ultimo 10 g di sale continuando l'impasto per circa 10/15 minuti nella planetaria se a mano aumentate il tempo. 
Mettete il composto in una ciotola coperta con canovaccio in un luogo tiepido e lasciate lievitare per 2 ore fino al raddoppio. 
Trascorso il tempo stendere l' impasto e mettete sopra il ripieno che preferite. Io ho usato scamorza salame olive, finocchietto selvatico e pepe. 

Arrotolate come si fa per il tortano e poi ancora a girandola e mettete nello stampo per pandoro ben unto di olio. 
Fate lievitare ancora per 4 ore(max) e poi infornate a 200 gradi in forno statico per circa 35/40 minuti.
Il pandoro salato dopo la cottura non ha bisogno di stare a testa in giù come quello dolce, ma MARIANNA ci ha detto che possiamo farlo persino in versione dolce. lasciamo il sale aggiungiamo 80/90 gr di zucchero e 100 gr di burro al posto dell'olio. 

Otterremo un pandoro dolce tipo pan brioche, spolverizzate con tantissimo zucchero a velo e se volete arricchitelo con gocce di cioccolato (prima di infornarlo).
Naturalmente l'impasto del pandoro salato andrà cotto nello stampo apposito, ma niente paura se non lo avete usate un'altra teglia non troppo grande.

Un grazie speciale alla nostra Marianna Rea, e come dico sempre FACILE E VELOCE

lunedì 21 novembre 2016

PASTA SFOGLIA SALATA CON RIPIENO FREDDO DELLO CHEF ANTONIO CERRITO



Oggi vi proponiamo una ricetta facilissima, che si prepara in pochissimo tempo e che potete variegare a piacere con tantissimi ripieni a vostra scelta.

Scrivo di seguito le parole del nostro chef Antonio

''Buongiorno a tutte,grazie per tutte le richieste di amicizia che mi sono arrivate in questo ultimo periodo,cercherò di esaudire tutte le vostre richieste. Oggi vi posto un'idea per un occasione particolare.

Ho sovrapposto 2 dischi di sfoglia ritagliandole come quando si fanno i biscotti a occhi di bue..ho farcito con insalata, pomodorini,cozze,gamberetti e maionese ciaoo dal vostro Antonio Cerrito''

E come dico sempre FACILE E VELOCE

mercoledì 16 novembre 2016

SAILA JELLY LA CARAMELLA ALLA LIQUIRIZIA CROCCANTE FUORI E MORBIDA DENTRO


Un mix perfetto di ingredienti in vari e nuovi formati, confetti teneri, caramelle dure, confetti Jelly, apprezzati da tutti per la loro qualità e gusto inalterato nel tempo.

Arriva un grande momento per Saila che si rinnova, cambia stile in una veste moderna utilizzando un nuovo design più accattivante, per il packaging e novità per il prodotto, tra cui caramelle senza zucchero, caramelle dolcificate con Stevia, e le Saila alla liquirizia.

Disponibili in pratiche confezioni da 75 gr, e in astucci che potrete facilmente portare con voi.

Saila si rinnova, avendo attenzioni sempre più mirate verso il consumatore, puntando oltre alla qualità indiscutibile dei suoi ingredienti anche ad una miriade di novità, resta attenta sempre di più alle nostre esigenze, presentando le caramelle senza zucchero dolcificate con la Stevia!!!

Ma vediamo in dettaglio le novità sul sito SAILA : Potrete trovare caramelle e confetti in pratici astucci da portare sempre con voi!!! Ed ecco il mio SLOGAN... se la vita ti sembra amara addolciscila con Saila!!!!

  Buzzoole

martedì 15 novembre 2016

TORTA RICOTTA E PERA PRONTA IN 5 MINUTI


Il nostro blog nasce per realizzare ricette facili e veloci, quindi oggi vorrei proporvi un dolce velocissimo ma strabuono. La torta di ricotta con le pere pronta in soli 5 minuti.
Se arrivano invitati all'ultimo momento e non sapete che dolce preparare ecco quello che fa per voi. Goloso grazie alla ricotta di pecora e dolce pezzi di pera croccante all'interno. Ma vediamo come prepararlo.

INGREDIENTI:
1 Pan di spagna pronto ( quelli confezionati che vendono nei supermercati)
500 gr di ricotta di pecora o mista
50 gr di zucchero a velo
2 pere medie
zucchero semolato per caramellare le pere

PROCEDIMENTO:
Tagliare le pere a cubetti e caramellarle per qualche minuto all'interno di un pentolino con acqua e zucchero.
Nel frattempo mettere una base del pan di spagna, bagnare leggermente ( la bagna potete farla alcoolica oppure no) aggiungere la ricotta di pecora o mista precedentemente amalgamata con lo zucchero a velo ( tenetene da parte 2 cucchiai per la guarnizione)








Aggiungete le pere scolate del liquido sia nella miscela di ricotta e sullo strato che averete inserito. Coprite con un altro strato di pan di spagna. Sigillate con della pellicola o carta argentata e lasciate nel freezer per 1 ora o più, 
Prima di servire cospargete lo zucchero a velo sopra. (SE AVETE TANTO TEMPO POTRETE PREPARARE IL PAN DI SPAGNA DIRETTAMENTE VOI)
E come dico sempre FACILE E VELOCE  

lunedì 7 novembre 2016

TORTA DI MELE E POCHE CALORIE CON IL DOLCIFICANTE NATURALE MYDIETOR CUOR DI STEVIA



Sicuramente conoscete MyDietor il dolcificante che da oltre 40 anni ci accompagna nella nostra vita quotidiana, rinnovandosi continuamente con i suoi prodotti ottimi di alta qualità.
La gamma del dolcificante MyDietor è a zero calorie, non contiene aspartame ed è privo di glutine. Il sapore è ancor più buono grazie alla nuova formulazione del 2015, che lo ha reso uno dei top tra i dolcificanti sul mercato.

Troviamo il classico myDietor blu e la novità myDietor Cuor di Stevia, il nuovissimo dolcificante di origine naturale.
Ma vediamo cos’è la stevia, vi spiego brevemente le sue origini. La stevia è una pianta perenne originaria del Sud America, della famiglia della Asteraceae o Compositae, la quale ha un elevato potere dolcificante, circa 300 volte superiore a quello dello zucchero, per questo motivo è stata sempre utilizzata da secoli dalle popolazioni locali.

Le specie esistenti sono oltre 150, ma quella utilizzata come dolcificante naturale è la rebaudiana.
Quali sono i principi attivi? I principi attivi sono lo stevioside, la dulcoside A, il rebaudioside A e il rebaudioside C.
Negli ultimi dieci anni ha avuto una larga diffusione anche in Italia, grazie alla sua totale assenza di calorie e impatto glicemico, che la rendono adatta anche alle persone diabetiche.

Vogliamo provare la mia nuova ricetta la torta di mele con il dolcificante myDietor Cuor di Stevia sfuso, semplicissima da realizzare, ottima al palato con pochissime calorie. Adatta anche per chi soffre di glicemia alta, come i diabetici. Ora non vi resta che prendere le mele….

INGREDIENTI
4 mele golden
succo di un limone
4 uova intere
20 g di myDietor Cuor di Stevia sfuso
150 ml di latte scremato
60 ml di olio di semi
270 g farina 00
aroma vaniglia
cannella qb
2 cucchiaini di lievito per dolci (10g circa)




PROCEDIMENTO: In una terrina inserite le uova ed il dolcificante myDietor Cuor di Stevia sfuso, con lo sbattitore montate gli ingredienti. Nel frattempo tagliate le mele a fettine sottili ed irroratele con del succo di limone per non farle annerire. Al composto di uova aggiungete la vaniglia,la cannella, il latte, e l’olio e amalgamate, per ultimo inserite la farina setacciata insieme al lievito e dopo aver amalgamato il tutto trasferite in una teglia da 24, cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti. Fate la prova stecchino.





Sappiate che il benessere inizia da una sana alimentazione, e dal connubio tra cibo e raggiungimento del giusto equilibrio. Trova largo spazio una disciplina interessante lo YOGA, che rilassa, equilibria l’energia fino a fonderla col nostro karma. E MyDietor attraverso 4 esilaranti video ci invita a scoprire l’energia del sapore e della leggerezza.


myDietor blu bustine zero calorie, senza glutine, senza aspartame e un gusto eccellente. Vediamo la posizione yoga della bustina, e la dolce nonnina che chiede più volte di avere una scatola di MyDietor blu a bustine. Un video divertentissimo 


myDietor blu liquido pratica bottiglia con tappo apri e chiudi, da portare sempre con noi. Privo di calorie, senza glutine, senza aspartame. Il raggiungimento dell’equilibrio e del karma del guru



myDietor Cuor di Stevia bustine, il dolcificante in bustine di origini naturali, zero calorie, senza glutine dal gusto gradevole e delicato . Lo scorrere naturale della dolcezza attraverso i gesti quotidiani



myDietor Cuor di Stevia sfuso, pensato e prodotto per chi vuole preparare torte, dolci, pancake o per dolcificare le macedonie. Sempre con zero calorie e di origine naturale. Ed ecco un saluto alle calorie, un respiro profondo, la mani che prendono con leggiadria MyDietor Cuor di Stevia 




CURIOSITA’
Una bustina di MyDietor classico dolcifica quanto un cucchiaino di zucchero, ma a zero calorie, grazie alla formula a base di Saccarina ed Eritritolo.
Ma sapete che l’eritritolo è un ingrediente presente in natura anche nella frutta, che esalta le caratteristiche organolettiche del prodotto. E grazie alla nuova formula myDietor non altera il sapore delle bevande ed è senza retrogusto.
Una bustina di MyDietor ha 0 kcal, una bustina di zucchero da 6 g fornisce 24 kcal.
Non vi resta che acquistare i prodotti MyDietor
Buzzoole
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...