Breaking News

martedì 30 dicembre 2014

COTECHINO IN PASTA SFOGLIA E LENTICCHIE

Il cotechino è una tradizione ormai diffusa, nella vigilia del primo dell'anno è d'obbligo cucinarlo insieme alle lenticchie. Per augurare prosperità in virtù del nuovo anno.
Il cotechino è un tipico piatto del cenone di capodanno, il suo significato è di abbondanza richezza e fortuna.
Le lenticchie venivano prodotte e consumate già in epoca romana. La tradizione narra che abbiano origini dai romani, che usavano regalare una “scarsella”, una borsa di cuoio, legata alla cintura con all'interno lenticchie, con l’augurio che si trasformassero in monete.





INGREDIENTI:
1 rotolo di pasta sfoglia surgelata
1 uovo
2 cucchiai olio d'oliva
salvia a foglie fresche
2 carote
sedano
brodo vegetale
150 gr di pancetta
500 gr di verza cotta
1 cipolla
1 kg di cotechino precotto
50 gr di burro
500 gr lenticchie
sale, pepe



PROCEDIMENTO:
Iniziamo la preparazione con le lenticchie, lasciatele in ammollo in acqua fredda per almeno due ore. Nel frattempo inserite dell’olio di oliva in una casseruola e aggiungete la cipolla, la carota il sedano tritati e le foglie di salvia, fate rosolare per circa 10 minuti, poi aggiungete le lenticchie ben scolate. Una volta rosolate incorporate dei mestoli di brodo precedentemente realizzato in un'altra pentola Portate a termine la cottura delle lenticchie, serviranno circa 50 minuti, aggiustate di sale e pepe. Ora passerete alla preparazione del cotechino di solito già precotto, basterà seguire le indicazioni sulla confezione e in circa 15 minuti sarà pronto. Lasciatelo raffreddare.Su di una spianatoia stendete la pasta sfoglia mettete il cotechino al centro precedentemente arrotolato con la pancetta e la verza già cotta, e chiudete la sfoglia delicatamente. Ungete una pirofila, dove avrete inserito della carta da forno, ponete il cotechino in crosta, bucherellate la pasta, e spennellatela con l’uovo sbattuto. Infornate a 180 gradi per circa 30 minuti.Servite in un piatto ovale decorato, tagliando il cotechino in pasta sfoglia a fette regolari, mentre le lenticchie le servirete in un altro piatto da portata. E come dico sempre FACILE  E VELOCE
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...